ponza-4559138_1920

Le più belle isole italiane da girare in camper

Ci sono tantissime persone che amano viaggiare in Camper, visto che si possono raggiungere i posti più belli e suggestivi, godendosi la piena libertà. La vacanza in camper offre la possibilità di spostarsi rapidamente da un luogo all’altro, di organizzare un emozionante viaggio a tappe tra le mete più belle e caratteristiche del nostro paese.

Tra i diversi luoghi da poter visitare muovendosi a bordo di un camper, consigliamo alcune delle più belle isole italiane: alcune di queste permettono di girare autonomamente spostandosi da un punto all’altro senza problemi e rimanere a contatto diretto con la natura.

Consigli sugli itinerari da scegliere per la vacanza in camper

Quando si decide di organizzare un viaggio in camper per raggiungere delle isole è importante documentarsi bene sui vari itinerari da poter scegliere. È preferibile stabilire un percorso preciso prima della partenza, in modo tale da individuare i punti più suggestivi dell’isola che non possiamo assolutamente perderci.

Per le isole più grandi, come ad esempio l’isola d’Elba, quest’impresa è più difficile, visto che i luoghi da visitare sono davvero tanti, e non è semplice decidere quali vedere e quali no. Fortunatamente esistono dei siti internet dove poter reperire ogni tipo di informazione a riguardo, in questo modo, si potranno scegliere i percorsi migliori da fare con il proprio camper, ammirando bellissimi paesaggi naturali e sostando in luoghi caratteristici e suggestivi.

Un’altra isola italiana che consigliamo per un entusiasmante viaggio in camper è Ponza, una piccola isola laziale che conserva una particolare bellezza selvaggia. Ponza in camper è bellissima e potrai imbarcarlo sul traghetto tranquillamente, visitando con attenzione sia la parte abitata dell’isola, che offre tantissimi servizi e divertimenti, sia la zona più selvaggia dove poter ammirare panorami mozzafiato.

Per chi ha a disposizione tanti giorni da poter dedicare alle vacanze, consigliamo anche di scegliere per il viaggio in camper la Sicilia o la Sardegna. Queste due splendide isole italiane, essendo molto grandi, c’è bisogno di più tempo per visitarle bene senza perdersi nulla. In questo caso, imbarcando il proprio camper si può organizzare un itinerario che percorre le diverse città importanti dell’isola, sostando nei luoghi più suggestivi e caratteristici, e ammirando oltre che i paesaggi, anche le splendide ricchezze artistiche.

I vantaggi di visitare le isole in camper

Per chi decide di organizzare un itinerario in un’isola italiana da percorrere con il proprio camper è importante conoscere tutti i vantaggi di tale scelta. Innanzitutto, spostarsi in camper offre la possibilità di raggiungere punti dell’isola nascosti ed affascinanti, si può arrivare in luoghi dove poter sostare in piena tranquillità e godere di splendidi paesaggi.

Un altro vantaggio è quello di potersi fermare proprio accanto al mare, tantissimi campeggi, infatti, sorgono proprio vicino alle spiagge più belle delle isole, quindi riuscire a sostare in questi posti è davvero un’esperienza unica. In questo modo si può godere a pieno il mare, soprattutto nelle ore in cui c’è meno affluenza di gente e ci si può rilassare totalmente in spiaggia.

Infine, un altro vantaggio del viaggiare in camper è quello relativo agli spostamenti tra le diverse tappe che si desidera visitare, non si è vincolati da niente e nessuno, si può decidere anche all’ultimo momento di cambiare i propri piani, vivendo così un’altra avventura.

 

Lascia un commento

Nome *
Email *
Sito web