La Cattedrale di Colonia (Kölner Dom)

Qualche giorno fa abbiamo avuto modo di presentare su queste pagine uno dei monumenti più emblematici di tutta la Germania, come la porta di Brandeburgo.

Se però sei alla ricerca dei migliori simboli architettonici di questa nazione non puoi certamente sottovalutare la Cattedrale di Colonia (Kölner Dom), il Duomo di questa bella città europea.

L’imponente Duomo di Colonia (Kölner Dom) – il duomo di San Pietro e Santa Maria – si trova sulle rive del Reno ed è senza dubbio il simbolo più impressionante di Colonia, oltre che un simbolo monumentale e religioso di particolare riferimento in tutto il vecchio Continente. Questo capolavoro dell’architettura dell’Alto Gotico, una delle più grandi cattedrali d’Europa, è stato iniziato nel 1248 ed è stato il progetto di costruzione più ambizioso del Medioevo.

Imponente quanto la sua facciata, il suo magnifico interno si estende su una superficie di 6.166 metri quadrati e vanta 56 enormi pilastri. Sopra l’altare maggiore si trova il Reliquiario dei Re Magi, un’opera d’arte in oro del XII secolo, progettata da Niccolò di Verdun per ospitare le reliquie dei Re Magi portate qui da Milano.

Tra le altre cose che vale sicuramente la pena ammirare in questo luogo ci sono le vedute panoramiche dalle Torri Sud, le vetrate del XII e XIII secolo nella Cappella dei Re Magi e il Tesoro con i suoi numerosi e preziosi oggetti, tutti sopravvissuti in gran parte intatti nel secondo dopoguerra. Per alcune delle migliori viste sulla città e sul fiume, sali i 533 scalini che conducono alla piattaforma panoramica della Torre Sud. L’ingresso non è gratuito, ma il biglietto d’ingresso è di importo molto contenuto e vale sicuramente la pena!

Nei prossimi giorni continueremo a parlare dei principali monumenti della Germania. Ti consigliamo di tenerci sotto controllo per non perdere di vista i nostri spunti per i tuoi prossimi viaggi (sicuri) nel Paese europeo!

Lascia un commento

Nome *
Email *
Sito web