Cosa vedere in Lussemburgo

Sebbene sia un Paese piccolo, con un’estensione di poco meno di 1.650 chilometri quadrati e ha una popolazione inferiore ai 600.000 abitanti, il Lussemburgo offre davvero una notevole diversità agli occhi dei visitatori. E sebbene molte delle principali attrazioni e punti di interesse del Paese si trovano nella vivace città di Lussemburgo, il cui centro storico è stato dichiarato patrimonio dell’umanità dall’UNESCO, le numerose piccole città del Paese meritano altresì di essere esplorate.

Sperando di farti cosa gradita, abbiamo individuato alcuni luoghi dai quali partire con il tuo personale tour del Lussemburgo!

Il centro storico

Non c’è posto migliore per iniziare ad esplorare la bellissima città di Lussemburgo che nel suo centro storico. Dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO nel 1994, le antiche fortificazioni della città ne hanno fatto una delle più importanti città europee. La fortezza veniva ritenuta così inespugnabile che fu soprannominata la “Gibilterra del Nord”, e sebbene la fortezza originale sia stata smantellata tra il 1867 e il 1883, il suo impatto sul centro storico è evidente ovunque.

Oggi, le vecchie fortificazioni hanno lasciato il posto a parchi e giardini ben disposti, mentre le sue strade acciottolate sono fiancheggiate da case ed edifici antichi di grande fascino. È un luogo ideale per trascorrere qualche ora esplorando i suoi numerosi ponti e attraversando i suoi vicoli.

Museo Nazionale di Storia e Arte

Se dovessi giudicare la città di Lussemburgo sulla qualità dei suoi musei, la troveresti ancora in cima alla lista delle città da non perdere in Europa. In cima alla lista c’è il Museo Nazionale di Storia e Arte (MNHA). Situato nella zona storica del Mercato del pesce (il centro storico della città vecchia), le collezioni del MNHA – oggetti d’arte, reperti archeologici, mobili, utensili, monete, armi e documenti sulla storia del Paese – sono ospitati in un nuovo e straordinario edificio.

Palazzo Granducale

Punto di riferimento imperdibile della città di Lussemburgo, il Palazzo Granducale è uno splendido edificio rinascimentale del 1572 che funge da residenza ufficiale del monarca regnante del paese, il Granduca Henri. E ‘stato costruito come municipio originale della città nel 1572 – un ruolo che ha servito fino al 1795 – per poi passare al suo uso attuale come luogo granducale nel 1890. Sebbene sia ancora la sede a tempo pieno del Duca, il pubblico ha l’opportunità di dare una sbirciatina all’interno durante speciali tour organizzati messi a disposizione da metà luglio.

Lascia un commento

Nome *
Email *
Sito web