Turismo in Puglia, previsioni sempre più rosee per l’estate!

italy-1215273_960_720Sono sempre più rosee le previsioni del turismo in Puglia, regione che negli ultimi giorni ha ottenuto il riconoscimento di oscar della regione italiana più amata da Italian Travel Award, la prima edizione di un evento che farà a lungo parlare di se per la sua capacità di premiare l’impegno e la competenza in un settore – quello turistico – trainante per l’economia italiana.

Ebbene, in un simile contesto non può che essere accolto con favore il lungo elenco di notizie positive che rendono la Puglia una delle zone d’Italia nelle quali è possibile ottenere il meglio dalle proprie vacanze turistiche. E non possono che trarsi considerazioni soddisfatte da parte di tutti gli operatori pugliesi, che negli ultimi giorni hanno ad esempio sottolineato con soddisfazione come gli operatori ferroviari abbiano scelto di investire in Puglia, andando a prolungare nei weekend il collegamento da Milano a Brindisi e Lecce.

Ma non solo. Nel corso di alcuni recenti eventi dedicati alle potenzialità del comparto turistico in Puglia, ci si è ad esempio soffermati sui buoni effetti della promozione, che già ha prodotto importanti risultati, ma sulla quale occorrerà concentrare i propri sforzi ancora a lungo. Ulteriormente, gli operatori sono concordi nel ritenere che con l’arrivo del picco della stagione estiva, occorrerà attrezzare i territori con buoni servizi di trasporto e di accoglienza e, naturalmente, formare gli stessi operatori nelle lingue e aiutare gli stessi cittadini a saper parlare del proprio territorio, e diffondere le conoscenze su monumenti, parchi e tutta la realtà pugliese.

Oltre che nel comparto straniero, gli operatori sottolineano infine con particolare soddisfazione come la Puglia stia scalando sempre più posizioni nella scelta delle destinazioni da parte degli italiani: la regione può infatti essere una vacanza con tutte le alternative desiderabili per i giovani e per le famiglie. E a conferma di ciò, le statistiche ufficiali sostengono che nei primi quattro mesi dell’anno gli arrivi dall’Italia siano stati molto più numerosi degli ultimi anni. Una chiara conferma di quanto le destinazioni siano convenienti e in grado di rispecchiare i desideri di relax, avventura, divertimento e cultura di tutti coloro che daranno fiducia a questo meraviglioso pezzo d’Italia.

Lascia un commento

Nome *
Email *
Sito web