Viaggiare con Trenitalia, migliorano i giudizi dei passeggeri

regional-train-1429842_960_720Buone notizie in arrivo per Trenitalia. Pare infatti che l’ultima indagine condotta da una società specializzata in sondaggi, su commissione del gruppo, abbia indicato come i pendolari che utilizzano i treni regionali di Trenitalia siano sempre più soddisfatti del servizio ricevuto dall’operatore ferroviario italiano. Una buona presa di posizione che, probabilmente, va a premiare gli sforzi di Trenitalia sulla strada del miglioramento dell’efficienza della propria proposizione.

In particolare, sostiene l’analisi demoscopica, oltre 8 intervistati su 10 (l’84,4 per cento), pare abbia espresso un giudizio positivo sul proprio viaggio, con uno sviluppo di 2,3 punti percentuali rispetto a identico sondaggio effettuato nel 2015, e con un avanzamento di ben 6,2 punti in più rispetto a quanto non fosse stato rilevato nel corso del 2014.

Per quanto concerne le determinanti che hanno permesso un simile sviluppo, gli intervistati hanno indicato nel comfort, nella permanenza a bordo, nella pulizia e nella puntualità alcuni degli aspetti che sarebbero migliorati in misura più ingente nel corso degli ultimi anni. In tal proposito, è bene notare come al conseguimento di tale obiettivo meritevole abbiano contribuito gli investimenti compiuti per poter garantire a Trenitalia le migliori qualità operative e tecnologiche, frutto degli impieghi sugli investimenti che sono stati compiuti negli ultimi esercizi.

In aggiunta a ciò, vi è anche l’evidenza della messa a disposizione della propria clientela di treni di nuova generazione, con convogli nuovi (Jazz e Swing) in grado di servire le centinaia di migliaia di pendolari che ogni giorno utilizzano i servizi di Trenitalia.

Infine, dall’analisi emerge come il 78,1 per cento degli intervistati continua a esprimere un’opinione positiva sul livello di sicurezza a bordo. E anche in tal proposito l’attenzione di Trenitalia sembra essere confermata, visto e considerato che per poter sviluppare positivamente la security a bordo dei convogli, è stato avviato il progetto di videosorveglianza in tempo reale, che oltre a registrare su immagine quanto avviene sul treno, permette di replicarle in tempo reale sui monitor di bordo delle flotte più recenti, come deterrente ad aggressioni e atti vandalici. Non solo: per una primizia in ambito europeo, Trenitalia ha dichiarato che le immagini sono poi trasmesse in tempo reale anche alle diverse control room presenti sul territorio, assicurando un costante presidio della situazione a bordo dei treni.

Lascia un commento

Nome *
Email *
Sito web